NON IMPORTA IL DOVE, MA IL CHI E IL COME!


Probabilmente starai pensando che basti evitare tutto l'abbigliamento che è "Made in Bangladesh", "made in China", "Made in India ecc..." per evitare capi cuciti a condizioni di lavoro disumane, da bambini o da operaie sottopagate.... 

Pensare questo è un errore molto comune perchè è come affermare che per queste persone non esiste un'alternativa lavorativa!

Infatti la risposta più frequente che si riceve proprio dalle multinazioni Fast Fashion è:
"sono fortunati ad avere un lavoro! Starebbero molto peggio se lavorassero in miniera o se fossero lasciati su una strada!" 

NON E' VERO!
Un alternativa c'è!

L'alternativa a tutto ciò è la moda SOSTENIBILE e TRASPARENTE!

Anche in Cina, in Bangladesh, in India esistono piccole Factory sostenibili, certificate e costantemente monitorate dai più alti organi di controllo per i diritti umani, per la salvaguardia dell'ambiente e per il rispetto delle norme di sicurezza.

Esistono realtà green e sostenibili che producono capi biologici nel rispetto più totale dei propri lavoratori e con una filiera così pulita e trasparente che non hanno bisogno di nascondere "chi fa i tuoi vestiti".

La vera domanda da porsi non è il DOVE,
ma il COME e il CHI.

I Capi di Lizè sono tutti sostenibili e vengono vengono prodotti in tutto il mondo, vediamo chi fa davvero i nostri vestiti.

Iniziamo proprio dal paese che meno ti aspetti:

ORGOGLIOSAMENTE MADE IN BANGLADESH

Proprio così, nel cuore del distretto tessile di Daka, in Bangladesh, esiste questa piccola Factory sostenibile, controllata e certificata dai massimi organi di controllo per i diritti umani.
Una fabbrica esemplare che tutela i diritti degli uomini e delle donne che impiega e che fa tutto il possibile per ridurre al minimo la propria impronta ambientale.

“Abbiamo ottenuto le più severe certificazioni 
e etichette ambientali sul mercato 
per tutta la nostra catena di produzione.”

PICCOLE FABBRICHE ARTIGIANALI E SOSTENIBILI IN ANCHE IN CINA
Piccole fabbriche artigianali e sostenibili esistono!
Sono piccole realtà (certificate Fairwear) con cui designer e aziende europee hanno sviluppato partnership e collaborazioni a lungo termine volte a una produzione sempre più etica, equa e sostenibile. 
Si condivide la crescita, si proteggono i salari e si creano posti di lavoro sicuri anche nell'intento di  combattere l'altissimo livello di disoccupazione della popolazione rurale cinese.

La Seta Biologica viene da qui, da un progetto di agricoltura biodinamica nella provincia di Sichuan, nella regione collinare delle colline orientali delle montagne dell'Himalaya.

Le T-shirt Canapa invece, sono fatte da persone come lei.

E chi ci dice che li vengono rispettati i diritti umani?
Questo è il motivo per cui è nata la Fairwear Fondation (FWF).

E' un'iniziativa multi-stakeholder internazionale che si è posta l'obiettivo di migliorare la cooperazione con le catene di approvvigionamento di tutte le imprese associate e le condizioni di lavoro nelle fabbriche tessili in tutto il mondo con un un rigoroso codice di condotta, denominato "Codice di Pratica del Lavoro"

Questo comprende: divieto del lavoro minorile, il diritto alla libertà di associazione, posti di lavoro sicuri,salari equi e giusti rapportati al reale costo della vita.

Il rispetto di questi standard viene regolarmente monitorato sia presso gli stabilimenti in loco, sia internamente dai controllori del FWF attraverso audit.

Maglieria e filati naturali certificati GOTS prodotti in maglifici dove lo stile occidentale incontra il know-how e la maestria cinese.

RISPETTOSAMENTE
FATTO IN INDIA

Tessuti naturali e Biologici prodotti in India, nella regione del Tamil, in conformità con gli standard socio economici ed ecologici.

Questa azienda indiana è costantemente alla ricerca di modi per affrontare attivamente i cambiamenti climatici per far fronte alle proprie responsabilità nei confronti dell'ambiente e della sua terra, per questo ha fornito la fabbrica di quattro turbine eolicheproprietarie che riescono a fornire allo stabilimento  il 100% dell'energia necessaria alla produzione. 

FATTO IN TURCHIA
Una produzione certificata GOTS in Turchia dove vengono realizzati i capi in jersey di cotone biologico. 
La società opera dal 1983 e impiega circa 450 persone. 

BOLIVIA

I capi in lana di Alpaca e Lama sono semi lavorati a mano o completamente fatti a mano in Bolivia. 

I maglifici seguono il modo tradizionale di produrre in Bolivia: piccole comunità di 10-12 donne boliviane lavorano a maglia in gruppi con i bambini che le circondano. 

La qualità viene controllata da una squadra di altre donne boliviane incaricate della produzione.
Questi capi sono certificati Fairtrade per un commercio equo e solidale.

FATTO IN BULGARIA
La maglieria più fina in Cotone Biologico e Lana certificata GOTS è prodotta in questa azienda d'avanguardia in Bulgaria.

FATTO IN PORTOGALLO
Una piccola azienda in Portogallo (impiega 24 persone) che realizza i freschissimi capi in Lyocell! 

FATTO IN GERMANIA
Immancabili da Lizè tutte le produzioni di altissima manifattura fatte "vicino a casa nostra".
Aziende sostenibili che producono, filano, tingono e cuciono i capi biologici (certificati GOTS) nello stesso stabilimento, in questo caso in Germania.

Moltissimi capi e accessori nascono da produzioni artigianali.

INGHILTERRA 
Da qui provengono i designer e le produzioni più creative!
Parola d'ordine... Colore e fantasia!

SPAGNA

Una vera passione per le scarpe in questa azienda spagnola specializzata nella produzione biologica, infatti producono scarpe e accessori in pelle a concia vegetale.

E ovviamente....

IL VERO MADE IN ITALY
I capi Made in Italy che trovi da Lizè vengono interamente realizzati all'interno di aziende italiane di: Perugia, Pesaro Urbino, Borgo san Giacomo (BS), Bergamo...

Anche se i capi fatti in Italia spesso non sono Biologici
e non sono presenti certificazioni riguardanti la filiera produttiva,
abbiamo verificato e possiamo garantirvi che siano prodotti di vero Made in Italy, quindi effettivamente realizzati in italia e sostenibili (quindi con colorazioni e processi produttivi a norma dal punto di vista ambientale) da aziende a conduzione familiare, da arigiani o Brand che impiegano personale regolarmente assunto e tutelato.

Lizè è una garanzia
Siamo noi i primi a controllare la filiera produttiva di tutti i prodotti presenti nel negozio e sullo shop online.
 
Anche per i capi naturali non Biologici che trattiamo o per quegli articoli che non riportano le certificazioni che avete visto sopra,
abbiamo verificato con cura che ci siano comunque tutti i prerequisiti per essere in vendita da Lizè. 

Sosteniamo condizioni di lavoro eque, materiali naturali e sostenibili e produzione rispettosa delle persone , dell'ambiente e degli animali.

Nessuna donna, nessun uomo e soprattutto nessun bambinodovrebbero soffrire per la nostra moda.

L'industria della moda non deve essere una delle industrie più sporche del mondo.


Non dovrebbe esserci proprio niente da nascondere.


Accept

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente. L'utente è consapevole che, se naviga sul nostro sito web, implicitamente accetta l'utilizzo dei cookie.  Leggi Informativa